ITINERARI
16 ottobre 2016

DAL TIRRENO ALL’ADRIATICO RIMEMBRANDO NUVOLARI

Hotel consigliati:

Città di Castello

Borgo dei Sapori Resort

Da San Rossore nel Parco Naturale Migliarino dopo aver visitato la torre pendente in Piazza dei Miracoli a Pisa si prosegue per Livorno passando dal lungomare al colle di Monte Nero rimembrando le cinque vittorie di Tazio nuvolari alla Coppa Ciano – circuito di Montenero svoltosi dal 1927 al 1939, nel ‘37 valevole anche come XV Gran Premio d’Italia, un circuito ricavato dalla normale viabilità stradale. Costeggiando il mare superata Quercianella si prosegue sulla SS1 fino all’uscita Cecina Nord e prendere la SR68 in direzione di Volterra lasciando alle spalle il mare. Dopo una visita a Volterra con le sue terrecotte si prosegue verso Siena per ammirare piazza del Campo con la sua particolare forma a “conchiglia” e bellezza architettonica, famosa per il Palio e meta di milioni di turisti da tutto il mondo. Affollatissima durante l’immancabile tappa di Mille Miglia e GP Nuvolari, essendo chiusa al traffico poterla percorrere in auto diventa fra i motivi principali della partecipazione soprattutto ai piloti stranieri, un’esclusività.

Attraverso la SS73 proseguire in direzione di Arezzo, da non perdere la piazza Grande in centro città, altra affascinante tappa immancabile nel Gran Premio Nuvolari.

Proseguire in direzione Città di Castello dove non può mancare una sosta per un piacevole rilassante soggiorno presso il Borgo dei Sapori Resort a pochi minuti dal centro.

Proseguendo attraverso la SR257 e la SP257 fino ad Acqualagna dove si terrà a sinistra sulla SP43 e poi SS73bis in direzione Urbino.

Ad Urbino imboccare la SP9 fino a Ca’ Gallo e proseguire sulla SP3 fino a Casinina, tenere a destra per la SP24 e poi SP138 fino a Mercatino Conca, dove la SP2 porterà dritti nella Rep. di San Marino.

Dopo aver visitato il centro storico patrimonio Unesco scendendo dal Monte Titano si vedrà in lontananza il mar Adriatico prima di giungere sul lungomare di Rimini.

Distanza totale itinerario km. 400

Durata giorni: consigliati 3/4

Periodo consigliato: tutto l’anno

About this author